Tra i grandi pionieri della storia del cinema, Pastrone, astigiano di nascita e torinese di adozione, è universalmente conosciuto per la realizzazione di Cabiria (1914), tra i più noti ed importanti film muti, ambientato nel III secolo a.C. Vero e proprio kolossal per durata (più di tre ore di proiezione) e per costi, fu una vera e propria impresa produttiva messa in piedi da Pastrone che girò in esterni (Valli di Lanzo, Sicilia e Tunisia) e negli interni ricostruiti a Torino, in via Mantova nei pressi della Dora Riparia. Celebre anche grazie all’imponente costruzione scenografica del tempio di Moloch, il film di Pastrone (grande innovatore nel campo della tecnica cinematografica) fu capace di influenzare molti cineasti, da D.W. Griffith a Fritz Lang.

Cabiria

Amongst the great pioneers of the history of cinema, Pastrone, is internationally recognised for the film Cabiria(1914), one of the most famous silent movies, set in the III century BC. A real colossus in length (more than three hours) and in cost, it was a real production enterprise with outdoor filming (Lanzo Valleys, Sicily and Tunisia) and sets built in via Mantova near dora riparia in Turin. Famous also for the imposing scenery of the temple of Moloch, the films of Pastrone (who was also a great innovator in the field of cinematographic technique) influenced a great deal contemporary film directors like D.W. Griffith in the United States and later on in Germany with directors like Fritz Lang.