Grande protagonista della “commedia all’italiana”, Mario Monicelli ha diretto con successo, tra gli altri, Totò, Mastroianni, Gassman e Sordi: da La grande guerra (1959) a L’armata Brancaleone (1966) fino ad Amici miei (1975). Monicelli raccoglie importanti premi al Festival di Berlino e di Venezia senza dimenticare cinque nomination agli Oscar tra cui uno, nel 1963, per la Miglior sceneggiatura originale per il film I compagni. La pellicola è ambientata in una fabbrica tessile torinese di fine Ottocento nella quale cominciano a svilupparsi le prime proteste per le inumane condizioni di lavoro. Tra i suoi film è da citare anche Il frigorifero, episodio del collettivo Le coppie (1970), con Monica Vitti e Enzo Jannacci, girato anche a Torino in Piazza Solferino.

The Strikers

One of the leading protagonists of italian comedy, Mario Monicelli successfully directed Totò, Mastroianni, Gassman and Sordi amongst others in films such as Big Deal on Madonna Street (1958) to The Great War (1959) and from Brancaleone’s Army (1966) to My Friends (1975). Monicelli collected important awards at the Festivals of Berlin and Venice without forgetting five oscar nominations including one, in 1963 for the Best Original Screenplay for the film The Strikers. interpreted by Marcello Mastroianni, the film is set in a Turin textile factory at the end of nineteenth century when the first protests against inhuman working conditions erupted. Monicelli also filmed in Turin The Fridge, a part of the collaborative film The Couples (1970), with Monica Vitti and Enzo Jannacci, shot in Piazza Solferino.